Fiera Pitti, un’ eccellenza italiana

Durante il consueto appuntamento nel Salone de’ Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze per l’apertura della 92esima edizione della fiera Pitti Uomo, Ivan Scalfarotti, sottosegretario allo Sviluppo economico con delega al commercio internazionale e dell’attrazione degli investimenti esteri, ha trasmesso una grande positività e fiducia nel futuro confermando che l’Italia produce il 40% della moda maschile europea.

Nel 2016 l’industria della moda maschile ha ottenuto un record di fatturato registrando 9 miliardi di euro, +1,2% rispetto all’anno precedente.

Ivan Scalfarotto ha inoltre assicurato l’impegno del tavolo nazionale della moda sui temi della sostenibilità, formazione, passaggio generazionale e consumi dei Millennials.

Intanto nella gremita e caldissima città di Firenze si sono susseguiti eventi e presentazioni di indimenticabili collezioni. Fra tutte vogliamo ricordare la nuova collezione di Moleskine con le borse Nomad ispirate al tema del nomadismo moderno e alle grandi metropoli del mondo e poi JW Anderson, fashion brand internazionalmente riconosciuto grazie alla creatività e all’eclettismo del designer nordirlandese e la splendida presentazione di Tommy Hilfiger con le sue giacche personalizzate.

Lo stand di Tommy Hilfiger 

explore more news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *