FOOD 4 EARTH
FERMENTO A NORD OVEST

Sarebbe uno sbaglio dire che negli ultimi anni il Piemonte si è confermato come terra d’eccellenza solamente nel settore enogastronomico. È vero, ci sono stati grossi passi avanti e investimenti nel settore: complice è stata l’innovazione tecnica e scientifica e l’emersione di iniziative imprenditoriali come Eataly, FICO e Grom. Ma la verità è che il Piemonte, alla ricchezza delle sue tavole ha saputo combinare l’iniziativa sociale e il saper fare network tra aziende e piccole comunità.

Lo scorso 20 Giugno, a Pollenzo, sede del quartier generale di Slow Food e dell’Università di Scienze Gastronomiche, si è tenuto l’evento benefico “Food 4 Earth”. A organizzarlo, Nord Ovest 2020 Onlus, un’associazione che vuole unire la tradizione del territorio di cui porta il nome, a uno spirito di iniziativa economico e sociale senza confini.

A curare l’immagine della serata, Red Point che, facendo parte di Nord Ovest 2020, conferma del saper fare rete un punto focale della sua identità.

L’evento “Food 4 Earth” si è distinto per la ricerca e la raffinatezza culinaria di due grandi chef stellati, Piero Vivalda ed Enrico Bartolini, e per l’impegno sociale ed ambientale, che ha visto premiate cinque ONLUS: Slow Food, per il progetto #foodforchange e Salone del Gusto; Dynamo Camp Onlus, struttura sociale e socio-sanitaria; Anffas Onlus, Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale; Onlus STEM, del Professor Alberto Zanella, che si occupa della ricerca sulle malattie del Sangue; e infine la Fondazione del Piemonte per l’Oncologia (FPO-IRCCS).

Un evento di grande successo, che anticipa e guarda con trepidazione verso Torino. Dal 20 al 24 Settembre, infatti, si terrà Terra Madre, la dodicesima edizione del Salone del Gusto. Un’occasione per riflettere e creare sinergie sui temi della sostenibilità e della consapevolezza alimentare.

explore more news